Natale!

24/12/1996 – Una giornata di riposo

Oggi è una giornata dedicata al riposo per noi e per l’abbigliamento da grotta che deve asciugare! L’occasione è ottima anche perché oggi è il compleanno di Vigo che compie ben 27 anni. Augurissimi!!! La mattina facciamo un giro per il mercato, io, Max e Giovanni andiamo dalla sarta e gli ordiniamo alcune paia di calzoni, Giovanni lascia un paio dei suoi come modello. Prima di pranzo ci dedichiamo a giocare a calcio seguiti attentamente da mezzo paese. La mia squadra, formata da Giovanni in porta, Luca, Max, Tigre ed io, perde miseramente 8 a 1! Pranziamo, riposiamo godendoci il sole e stendiamo i panni ad asciugare. I panni stesi nel piazzale davanti alle nostre stanze attirano una torma di ragazzini che li studiano attentamente, Giovanni li raduna ed organizza un coro di auguri per Vigo che quasi si commuove!!! Dimenticavo che ieri Traca aveva individuato un quasi albero di Natale e Wine gentilmente lo aveva ‘rubato’ per noi. Con questa base e degli addobbi portati appositamente dall’Italia, Traca ha montato un bellissimo albero di Natale che fa’ bella mostra nella nostra stanza. Tutti hanno apprezzato e hanno messo i regali intorno all’albero, adesso si che è Natale! Per cena abbiamo preparato pasta e fagioli e spezzatino con le patate. Verso sera ci sono capitati tra capo e collo due funzionari di Meo Vac che per dovere di cortesia ci hanno costretto a bere svariati bicchieri di una infernale mistura che loro chiamano vino (una versione peggiorata del ‘ciù-ciù’ di Hanoi!), alla fine sono rimasti a cena ma non hanno gradito molto le nostre specialità e appena finito il cibo ci hanno lasciato finalmente tranquilli a continuare i festeggiamenti. Abbiamo aperto i regali, Babbo Giovanni ha fatto un regalino per ognuno di noi, io ho ricevuto un bellissimo cappello di paglia!!! Alla fine ci concediamo un teuccio e poi tutti a letto.

25/12/1996 – Buon Natale!!!

Oggi è festa, quindi ci svegliamo tardi, alle 8.00, sparecchiamo i resti della cena e poi io e Giovanni laviamo i piatti, impresa titanica! Terminati i lavori casalinghi, vado al Post-office e provo a telefonare a casa per fare gli auguri ma senza esito, come agli altri, che hanno provato a telefonare nei giorni passati, la ragazza che si occupa dei telefoni mi dice sorridendo: “May be tomorrow”! Io, Traca e Giovanni siamo andati a scendere il pozzone trovato due giorni fa. Luca, Max, Tigre ed Andrea partono per una punta esplorativa a ‘Basta nuddles’. Stefano, Gigio e Vigo sono a fare il rilievo della loro grotta. Il pozzone sembra andare!!! Siamo fermi a -100 metri perche’ abbiamo finito le corde. Arrivando alla grotta dal sentiero comodo abbiamo incontrato un serpente simile ad un cobra, lungo 60-80 cm a strisce gialle e nere. Usciamo dalla grotta quando oramai è sera e scendiamo di corsa perché siamo invitati a cena al ristorante dagli autisti. Siamo andati al ristorante della prima sera, forse l’unico di Meo Vac. Cena buona, da bere il pessimo vino locale con il suo disgustoso sapore e il nauseante retrogusto di affumicato! Torniamo alle camere un po’ brilli, consumiamo le ultime energie in chiacchiere e poi, dopo il teuccio, tutti a nanna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.